Grace Hall

Grace Hall è da tempo una delle protagoniste indiscusse del Burlesque italiano. 
Suo principale merito l’aver versato a piene mani in questo genere attualmente tanto glamour la grazia, la cultura, il fascino e il garbo di anni di studio sul genere, portando con sé una solida formazione nel teatro, nel ballo, nel canto e nella musica. Una particolarità: Grace è l’unica protagonista del Burlesque italiano che misceli al mistero delle piume e degli eleganti ammiccamenti anche l’atmosfera del canto. Le sue esibizioni, in pieno stile New Burlesque, proiettano lo spettatore in un viaggio onirico attraverso i tempi passati, dove a far da cornice sono i preziosi costumi di volta in volta creati per ogni singolo show.

Sophie Lamour

Corsetto, piume di struzzo e “vertigini” ai piedi, così la vita prende gusto e colore. Ne è convinta Sophie Lamour, burlesquer, attrice, blogger e modella pin-up. Dopo aver studiato teatro con Beatrice Bracco e Francesca de Sapio, segue l’amore per il palcoscenico in ogni sua sfaccettatura: scenografia, scrittura, e messa in scena. Poi guardando “Moulin Rouge” di Baz Lurman arriva lo choc e la conseguente “noia” verso i “classici”. Comincia così il timido approccio con l’arte del burlesque come blogger, nel suo spazio di successo “Le Vere Pin Up”, un vero e proprio quaderno on line di consigli sullo stile pin-up e un memorandum sempre aggiornato sugli eventi burlesque. Una magia tutta piume e lustrini la vita del burlesque. Misto tra danza, cabaret e spogliarello satirico, questa disciplina nasce nell’800 in Inghilterra, è arte che si muove intorno al corpo, parlando di femminilità, dove la donna è sempre protagonista, come nel suo libro appena uscito: “Il vero libro delle Pin Up”, un manuale da boudoir per tutte le donne che ricordano con le loro curve pericolose le favolose cheesecake girls degli anni ’50.

Lo staff di Burlesqueitalia.com è lieto di annunciare di poter avvalersi della preziosa collaborazione di Sophie Lamour.

Condividi